Posts Tagged musica

SAN VITO LO CAPO COUS COUS FEST PREVIEW: MAX GAZZE’ IN CONCERTO SABATO SERA

SAN VITO LO CAPO - Il cantautore romano Max Gazzè sposa la filosofia del Cous Cous Fest e quest’anno porterà la sua musica a San Vito Lo Capo nei giorni della nuova edizione del Cous Cous Fest Preview, in programma dall’1 al 3 giugno prossimi.

Da oltre dieci anni in vetta alle classifiche musicali nazionali, con indiscussi successi di pubblico come Cara Valentina, Una musica può fare, Il solito sesso, Mentre dormi e il più recente singolo A cuore scalzo, Max Gazzè farà tappa sabato sera in piazza Santuario, con un concerto assolutamente gratuito che avrà inizio alle 22.30.

Quella dell’artista, però, non sarà l’unica esibizione serale offerta al pubblico nel corso del primo vero weekend d’estate, golosa anteprima del Festival Internazionale dell’Integrazione Culturale, da quindici anni di scena a settembre.A salire sul palco della piazza principale del Comune che vanta una delle spiagge più belle d’Italia, saranno anche i due gruppi siciliani Baciamolemani e Merce fresca.

Così, quest’anno si comincia venerdì con il concerto dei Merce Fresca, sette musicisti originari di Caltanissetta che faranno ballare il pubblico a ritmo di ska, reggae e rock’n’roll. Sabato, invece, sarà la volta dell’attesissimo Max Gazzè; mentre domenica a chiudere i tre giorni della kermesse ci penserà il sound dei Baciamolemani, che scandiranno la serata al tempo frenetico di grancassa e piatti, rumbe, mazurke da ballare in coppia tra ritmi ska in levare e charleston.

“Cous cous, mare e musica. Anche quest’anno il Preview vuole offrire al suo pubblico un programma completo, in grado di accontentare i gusti di tutti e che permetta alla manifestazione di affermarsi nel tempo come appuntamento da non perdere, in vista del ben più conosciuto Cous Cous Fest di settembre – dichiara Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo –. Proprio nell’ottica di fare del nostro Comune un luogo in cui il turista abbia la possibilità di godere della sua vacanza a tutto tondo, gli spettacoli e i concerti serali gratuiti diventano necessari nel confermare un palinsesto che vuole essere ogni volta piacevole e di qualità”.

L’evento

Un weekend ideato per fare “pregustare” un anticipo del Cous Cous Fest e per selezionare lo chef che a settembre farà parte della squadra italiana in gara durante la XV edizione del Festival Internazionale dell’Integrazione Culturale (in calendario dal 25 al 30 settembre).
Cous Cous Fest Preview, però, non è solo competizione gastronomica.
I visitatori potranno partecipare a laboratori gastronomici organizzati nella piazza principale di San Vito Lo Capo, assistere al mercato del pesce, degustare il cous cous in tutte le sue varianti e acquistare i migliori prodotti tipici della tradizione siciliana esposti lungo il villaggio espositivo allestito in via Savoia.

  • Share/Bookmark

Tags: , , , , , , , , , , , ,

No Comments

Castellammare del Golfo: Volontariato e musica, domani in piazza Petrolo

“Giornata della creatività e della cultura giovanile” domani, domenica 6 maggio, a partire dalle 17 e 30, in piazza Petrolo. L’evento è organizzato dal Cesvop, con il patrocinio dell’assessorato comunale alle Politiche Giovanili guidato da Alessandra D’Aguanno. L’intento è quello di “creare un percorso creativo attraverso il quale i giovani possano aprirsi alla cultura -spiegano dal Cesvop-, alla creatività e all’associazionismo”. Scopo della giornata è anche la promozione del volontariato con la partecipazione di alcune associazioni quali l’Avulss, l’Anpvi, Castellolibero, Centro di Solidarietà della Compagnia delle Opere “Nicola Coppola” e “Zepstudio”. Prevista l’esibizione di alcune band di Castellammare, Alcamo e Calatafimi: Crtical solution, Mothership, Capo d’ivana speranza, Atypical mind, Amnesia. A conclusione della giornata il concerto degli Shakalaska.

  • Share/Bookmark

Tags: , ,

No Comments

SUMMER JAZZ FESTIVAL & WORKSHOPS a Castellammare del Golfo

Avrà luogo dall’11 al 16 luglio a Castellammare del Golfo il SUMMER JAZZ FESTIVAL & WORKSHOPS

La manifestazione è organizzata dalle Associazioni Caleidoscopio, Culturae ed Ars Nova, unite nella struttura NUOVAMENTE JAZZ - già attiva da anni in programmazioni jazzistiche in varie sedi in Sicilia - che realizzerà quest’anno a Castellammare il festival che si svolge dal 2007 alla Tonnara Bordonaro a Palermo.

La finalità della promozione e della valorizzazione culturale e turistica dei siti in cui vengono realizzate tutte le manifestazioni di NUOVAMENTE JAZZ, e, in questo caso, del territorio di Castellammare, ha dato spunto agli organizzatori per arricchire la proposta, affiancando ai concerti dei seminari di pratica ed interpretazione musicale, che coinvolgono partecipanti da tutta Italia.

Sono stati offerti, infatti, pacchetti turistico-culturali, che, insieme al godimento del territorio, danno la possibilità di partecipatre ad una serie di seminari, workshop e master-classes nell’arco di cinque giorni con docenti di musica di livello internazionale, affiancati da docenti locali in qualità di assistenti, oltre agli 11 concerti serali di grande livello artistico.

Per la sezione workshops per dare più ampio respiro alla manifestazione sono state definite collaborazioni di prestigio con il Conservatorio di Parigi e, attraverso il M° Renato Chicco, con il Conservatorio di Graz. Sono inoltre numerosi i contatti con le maggiori scuole di musica italiane, compresi i Conservatori di Messina, Palermo, Reggio Calabria, Trieste, Vicenza e varie importanti scuole italiane di indirizzo jazzistico.

In particolare due importanti scuole di musica siciliane, quali il C.E.S.M. di Catania e la Scuola Internazionale di Musica PalermoJazz, saranno le principali promotrici della settimana di studi, coinvolgendo buona parte dei loro allievi e mettendo a disposizione le proprie attrezzature.
I corsi, che quest’anno riguarderanno gli strumenti più diffusi (voce, chitarra, pianoforte, contrabbasso, basso elettrico e batteria), si svolgeranno di mattina e avranno la durata di 3 ore giornaliere; gli studenti avranno, inoltre, la possibilità di esibirsi durante le jam session, che si svolgeranno in 3 diversi luoghi del paese, e che avranno luogo nel pomeriggio dopo le 18.00 e oltre la mezzanotte.
L’orario dei corsi è appositamente stabilito per favorire un’atmosfera di ‘campus’, consentendo anche lo svago ed il divertimento.

I concerti che si svolgeranno in Piazza Castello, saranno due al giorno (alle 21.15 e alle 22.45) con l’aggiunta il giorno 15 di un terzo concerto alle 19.15.

Il 13 Luglio i concerti e le Jam sessions non avranno luogo, causa Rievocazione Storiva.

A detta degli organizzatori questa prima edizione del Festival presenta già una notevole caratura artistica che vuole essere il segno dell’impegno perchè il Summer Jazz di Castellammare possa diventare nel tempo un Festival di richiamo internazionale.

Ad esibirsi nella prima serata:

Stefano D’Anna Trio con: Stefano D’Anna sax, Paolino Dalla Porta contrabasso, Gregory Hutchinson batteria ore 21,30 Piazza Castello

Seamus Blake Electric Band con: Seamus Blake sax, effetti, Scott Kinsey piano, tastiere, Tim Lefebvre basso elettrico, Jorge Rossy batteria ore 22,45 Piazza Castello

tutto il programma su CastellammareOnline

  • Share/Bookmark

Tags: , , , , , ,

No Comments

A Salemi per i Carmina Buruana di Carl Orff

Anche Salemi diventa da quest’anno una delle tappe del Circuito del Mito, manifestazione nata dieci anni fa da un’idea di Franco Zeffirelli e rilanciata nell’estate 2010 dall’assessore Nino Strano e dal direttore artistico, l’attore Giancarlo Zanetti, che prevede 207 serate dal 27 luglio al 17 settembre nei luoghi più suggestivi e ricchi di storia della Sicilia, allo scopo di promuoverne la conoscenza da parte dei turisti ma anche e soprattutto la riscoperta e la valorizzazione ad opera degli stessi siciliani.

Domani sera alle ore 21 in piazza Alicia ( piazza ricavata dalle macerie dell’antica Chiesa Madre distrutta dal terremoto del ‘68 ) saranno cantati i Carmina burana di Carl Orff, 24 poemi in versi, musicati dal compositore tedesco tra il 1935 ed il 1936 e che fanno parte del trittico teatrale I Trionfi insieme ai Catulli carmina ed Il trionfo di Afrodite.

Ad eseguirli davanti al pubblico della città belicina (di cui quest’anno ricorre il 150 esimo della sua costituzione a prima Capitale d’Italia ad opera del Generale Garibaldi, e la cui amministrazione è guidata oggi dal critico d’arte Vittorio Sgarbi) ci sarà un coro di 70 elementi composto da professionisti provenienti dal l Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno.

  • Share/Bookmark

Tags: , ,

No Comments

Ad Erice “EricEventi d’Inverno … tra note e parole”

Si aprirà il 5 febbraio alle ore 18,00, con l’incontro con il giornalista e scrittore Antonio Caprarica, “EricEventi d’Inverno … tra note e parole” rassegna culturale promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Erice.
In programma tre incontri con gli autori, condotti dal giornalista Giacomo Pilati, a Trapani presso l’Aula Magna del Polo Universitario di Trapani, sul Lungomare Dante Alighieri.

All’appuntamento del 5 febbraio con Antonio Caprarica seguiranno quelli con Valerio Massimo Manfredi, il 23 febbraio, e con Giuliana Sgrena il 19 marzo sempre alle 18,00.
La rassegna prevede anche tre mattinate musicali domenicali, protagonista il pianoforte, al Palazzo Sales di Erice, con brevi intermezzi letterari a cura di Stefania La Via e Ornella Fulco.
Al termine di ciascun concerto sarà offerto un aperitivo a base di prodotti dell’Enoteca Locale.

Il 21 febbraio, alle ore 11,00, si esibirà Giulio Potenza, il 7 marzo sarà la volta di Diana Buscemi, mentre il 21 marzo sarà la volta, sempre al piano, del M. Walter Roccaro.

  • Share/Bookmark

Tags: , , , ,

No Comments